Condividi
Preferiti
Crea itinerario fino qui
Fitness
Trekking

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

· 9 recensioni · Trekking · Garda Trentino · Chiuso
Responsabile del contenuto
Garda Trentino Partner verificato  Explorers Choice 
  • Blick auf Riva del Garda
    / Blick auf Riva del Garda
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Die Ponalestraße
    / Die Ponalestraße
    Foto: Hartmut Wimmer, Outdooractive Editors
  • Sentiero della Ponale
    / Sentiero della Ponale
    Foto: Foto LaValeBellotti, Garda Trentino
  • Panorama dalla Ponale
    / Panorama dalla Ponale
    Foto: Archivio Garda Trentino - Foto di S. Giogli, Garda Trentino
  • Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino
    / Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino
    Video: Garda Trentino - Lago di Garda
  • Donnerstag, 3. August 2017, 09:36 Uhr
    / Donnerstag, 3. August 2017, 09:36 Uhr
    Foto: Heike Lambrecht, Community
  • Donnerstag, 3. August 2017, 09:37 Uhr
    / Donnerstag, 3. August 2017, 09:37 Uhr
    Foto: Heike Lambrecht, Community
  • / Donnerstag, 3. August 2017, 09:37 Uhr
    Foto: Heike Lambrecht, Community
  • / Vista dal percorso
    Foto: Claudia Dareggi, Community
  • / Vista da punto di vedetta
    Foto: Claudia Dareggi, Community
  • / Ponaleweg
    Foto: Community
0 150 300 450 m km 0.5 1 1.5 2 2.5 3 Ponale Alto Belvedere

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda Trentino: facile e allo stesso tempo spettacolare per il suo sviluppo a picco sul lago, è un vero e proprio classico imperdibile. 

Chiuso
facile
3,1 km
1:34 h.
249 m
193 m

Il profilo della vecchia strada della Ponale si staglia sul versante della montagna ed è ben visibile dalla spiaggia di Riva e da Torbole. Possiamo ben dire che la Ponale è un'icona del Garda Trentino, amatissima da ospiti e residenti, che non si stancano mai degli incantevoli scorci che regala ad ogni curva. 

La Ponale è famosa non soltanto per la vista incomparabile sul lago, ma anche per l'apparato militare visibile lungo il tragitto. All'altezza della seconda e terza galleria si trovano i resti della Tagliata del Ponale, imponente fortificazione realizzata dagli austriaci a partire dal 1860, costituita da cunicoli scavati nella roccia e trincee che si spingono dal livello del lago fino alle postazioni che dominano dall'alto l'attuale sentiero. Oggi il complesso della Tagliata è di norma chiuso al pubblico per motivi di sicurezza. 

 

Consiglio dell'autore

Nel 2018 la Ponale si presenta con un nuovo look, grazie alla sistemazione del fondo del tracciato, nuovi parapetti e lavori di disgaggio.

outdooractive.com User
Autore
Valentina Bellotti
Ultimo aggiornamento: 06.11.2019

Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
172 m
Punto più basso
64 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Possibilitá di ristoro

Ponale Alto Belvedere

Consigli di sicurezza

Si tratta di un sentiero alpino per escursionisti esperti, che si snoda a ridosso di una parete rocciosa e impervia e va affrontato con tutta l’attenzione necessaria e con un abbigliamento adeguato. Questo sentiero è condiviso da escursionisti e biker: si raccomanda a entrambi di procedere lungo le rispettive corsie. Il percorso è sconsigliato per i passeggini; i cani sono ammessi purchétenuti al guinzaglio.

Attenzione! Il percorso non presenta difficoltà tecniche, ma è soggetto a caduta di massi. 

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.  

Attrezzatura

Le escursioni in montagna richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia.

Cosa portare per un trekking in montagna?

Nello zaino (per un'escursione giornaliera di norma si consiglia un 25/30L) è bene portare:

  • boraccia (1L)
  • snack (per esempio, frutta secca o cioccolato)
  • kit di pronto soccorso
  • giacca antivento
  • una maglia in pile
  • maglietta e calze di ricambio (possibilmente chiusi in un sacchetto di plastica)
  • indossate o almeno portate nello zaino un paio di pantaloni lunghi
  • cappellino
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti
  • fischietto per farsi rintracciare in caso di emergenza
  • numero telefonico in caso di emergenza: 112

Indossate inoltre calzature adatte al percorso ed alla stagione. Il piano di calpestio dei sentieri può essere irregolare o sconnesso ed un paio di scarponcini vi proteggerà dalle distorsioni. Un pendio erboso, una placca di roccia o un sentiero ripido, se bagnati, possono diventare pericolosi senza calzature adeguate.

Per finire...
... non dimenticate la macchina fotografica! Servirà per immortalare l'escursione e gli innumerevoli scorci mozzafiato che il Garda Trentino nasconde ad ogni angolo. Se poi volete condividere con noi i vostri ricordi potete usare l'hashtag #GardaTrentino

Ulteriori informazioni e link

  • La Ponale nacque nel 1851, come ardita opera di collegamento tra il lago di Garda e la Valle di Ledro, fino ad allora isolata dal resto del Trentino. È stata aperta al traffico veicolare fino a fine anni Ottanta, quando entrò in funzione il nuovo tunnel per la Valle di Ledro, e successivamente trasformata in sentiero ciclo-pedonale nel 2004. 
    Ulteriori informazioni sull'affascinante storia di questa strada sono disponibili su www.ponale.eu 
  • Per ulteriori informazioni su percorsi, servizi (guide, shop, rifugi  ecc...) e alloggi a misura di escursionista:  APT Garda Trentino - Tel. +39 0464 554444 - www.gardatrentino.it

 

 

Start

Riva del Garda - via Monte Oro (69 m)
Coordinate:
Geografico
45.883608, 10.838726
UTM
32T 642674 5082759

Arrivo

Belvedere (Ponale Alto)

Percorso

Dalla Centrale Idroelettrica di Riva del Garda ci si dirige in direzione sud, fino a trovare sulla  destra, prima del tunnel, l’inizio del sentiero. L’itinerario si snoda a picco sulle acque del  lago e regala panorami mozzafiato a ogni curva. 
Al Belvedere (oggi un locale aperto nella stagione estiva) termina la prima parte dell'escursione. Chi desidera, può concludere qui il percorso e rientrare a Riva ripercorrendo la Ponale in senso inverso. 

Altimenti, si può decidere se salire a destra per raggiungere la Valle di Ledro con il sui lago o proseguire a sinistra per  raggiungere l’abitato di Pregasina. Qui è possibile trovare un punto di ristoro prima di affrontare il rientro sulla stessa via (ca. 1,5 ore) oppure prendere i mezzi pubblici. 


Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Riva del Garda, punto di partenza dell'escursione, è collegata agli altri centri del Garda Trentino da numerose linee urbane ed extraurbane. 

Per il rientro, è possibile utilizzare gli autobus della linea Riva del Garda - Valle di Ledro, salendo alle fermate di Pregasina oppure Pregasina bivio (raggiungibile dopo il Belvedere salendo a destra lungo le "zete").

Informazioni sugli orari: www.gardatrentino.it    

I biglietti sono acquistabili a bordo dell'autobus. 

Come arrivare

Riva del Garda è facilmente raggiungibile (ca. 18km) dal casello Rovereto Sud - Lago di Garda Nord. 

Altre indicazioni per raggiungere il Garda Trentino: www.gardatrentino.it 

Dove parcheggiare

Sono disponibili diversi parcheggi a pagamento vicino all'imbocco del sentiero (via Monte Oro, piazza Catena)

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Titoli consigliati

  • Terra di Mezzo. La Prima Guerra Mondiale nell'Alto Garda di Elvio Pederzolli (In vendita presso gli uffici di Riva del Garda, Arco e Torbole sul Garda - 10€)

Mappe e cartine consigliate

  • Cartina escursionistica Garda Trentino - In vendita presso uffici informazione Riva del Garda, Arco e Torbole e ordinabile online

Libri & cartine

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto


Domanda e risposta

Fai la prima domanda

Hai dei dubbi? Scrivi la tua domanda e fatti aiutare dalla community!


Recensioni

4,3
(9)
Lara Bassi
31.08.2019 · Community
Facile da percorrere anche senza attrezzatura da montagna (per es. scarponi) e allenamento. Scorci molto belli sul Lago di Garda, peccato che alcuni ciclisti la prendano come una pista da corsa rendendo alcuni passaggi non proprio sicuri!
Visualizza di più
sabato 31 agosto 2019 19:01:50
Foto: Lara Bassi, Community
Nils G 
21.06.2019 · Community
Fatto il 21.06.2019
andrea pizzato
12.06.2019 · Community
Il sentiero del Ponale è uno dei giri più belli del lago di Garda! Bello arrivare anche fino al lago di Ledro e fare il ritorno in autobus a Riva :) https://www.montagnadiviaggi.it/2016/01/il-sentiero-della-ponale.html
Visualizza di più
Mostra tutte le recensioni

Foto aggiuntive

+ 12

Stato
Chiuso
Recensione
Difficoltà
facile
Lunghezza
3,1 km
Durata
1:34 h.
Salita
249 m
Discesa
193 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Panoramico Ristori lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Rilevanza culturale / storico

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.