Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Trekking Top

Tesori Nascosti: Il “Cammino dei Ricci” nel castagneto di Drena

· 2 recensioni · Trekking · Garda Trentino
Responsabile del contenuto
Garda Trentino Partner verificato  Explorers Choice 
  • Il "Cammino dei Ricci" - Drena
    / Il "Cammino dei Ricci" - Drena
    Foto: IAT Garda Trentino, Garda Trentino
m 600 500 400 300 4.0 3.5 3.0 2.5 2.0 1.5 1.0 0.5 km
Percorso didattico attraverso il castagneto dei “maroneri”, dedicato alla cultura locale del castagno.

 

facile
4,2 km
1:44 h.
209m
208m
Il Cammino dei Ricci è un percorso dedicato al castagno e ai suoi preziosi frutti, che qui nella zona di Drena trovano un terreno particolarmente adatto alla loro crescita. Questo castagneto, con oltre 5000 alberi secolari, è uno dei più estesi del Trentino.  I "maroni" di Drena sono coltivati con metodi naturali e vengono raccolti a mano in autunno, secondo l'antica tradizione locale. Per saperne di più sui "maroni " di Drena vi invitiamo a leggere questo pezzo del nostro blog.

Per completare la visita del paese suggeriamo la visita al piccolo santuario della Madonna di Fatima, lungo il percorso L'antica Via al Castello di Drena.

Consiglio dell'autore

Salite sulla torre del castello di Drena per godere di un panorama indimenticabile sulle Marocche e sulla Valle del Sarca!

Immagine del profilo di IAT Garda Trentino
Autore
IAT Garda Trentino
Ultimo aggiornamento: 08.07.2020
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
581 m
Punto più basso
372 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Gli itinerari “Tesori Nascosti” sono stati ideati per far conoscere le località meno note e le strade meno battute del Garda Trentino: per questo motivo spesso lungo il percorso la segnaletica è eterogenea o del tutto assente. Si raccomanda perciò di ricorrere a una buona mappa dell'area da portarsi durante l'escursione. Ricordatevi poi i riferimenti geografici di massima: Lago di Garda = sud, monte Stivo = est, Rocchetta = ovest, Castello di Arco = Nord.

Il numero di telefono per le emergenze è il 112.

Le informazioni contenute in questo scheda sono soggette ad immancabili variazioni, nessuna indicazione ha quindi valore assoluto. Non è possibile evitare del tutto inesattezze o imprecisioni, in considerazione della rapidità dei cambiamenti ambientali o meteorologici che possono verificarsi. In questo senso decliniamo ogni responsabilità per eventuali cambiamenti subiti dall’utente. Si consiglia, comunque, di accertarsi, prima di effettuare un’escursione, sullo stato dei luoghi e sulle condizioni ambientali o meteorologiche.

Ulteriori informazioni e link

  • Drena è un piccolo centro sorto ai piedi del castello, che un tempo controllava la strada che dal Garda portava verso la Valle di Cavedine.  Il maniero è sorto sui resti di un antico castelliere risalente all'età del Bronzo ed è ancora oggi dominato dal mastio alto 25 metri. All'interno delle mura, merita una visita l'antica cappella dedicata a San Martino (IX secolo).

  • Per ulteriori informazioni su percorsi, attività, eventi  e hotel del Garda Trentino: APT Garda Trentino - Tel. +39 0464 554444 - www.gardatrentino.it

Partenza

Drena - Parcheggio presso il castello (372 m)
Coordinate:
DD
45.968087, 10.945410
DMS
45°58'05.1"N 10°56'43.5"E
UTM
32T 650723 5092341
w3w 
///incarto.avevate.evitato

Arrivo

Drena - Parcheggio presso il castello

Direzioni da seguire

Dal centro di Drena si seguono le indicazioni per Luch e Malga Campo, proseguendo per circa un km e mezzo fino al bivio per “La Casina”, dove si svolta a destra. Si prosegue fino alla vecchia “calchera”, sul lato sinistro della strada, e poi fino al bivio successivo. Qui si imbocca la strada che sale sulla sinistra e in pochi minuti conduce alla parte alta del castagneto. Raggiunto il pannello illustrativo del “Cammino dei Ricci” nei pressi del secondo tornante, si torna indietro al bivio e si imbocca, questa volta, la strada non seguita precedentemente. Al bivio successivo si prosegue diritti lasciando l’azienda agricola sulla propria sinistra. Dopo circa mezzo km, nei presi dell’ultimo pannello si svolta a destra e si imbocca il sentiero che scende nel bosco verso Drena ritornando così al punto di partenza

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Drena è collegata agli altri centri del Garda Trentino e a Trento con un servizio di trasporto urbano, linea 304 (Riva – Cavedine - Trento)Info e orari: www.gardatrentino.it 

Come arrivare

Come raggiungere il Garda Trentino: www.gardatrentino.it 

Dove parcheggiare

Il parcheggio nei pressi del campo sportivo (Castello) è gratuito. Altre possibilità di parcheggio nei pressi dei punti d'interesse sull'itinerario. Il parcheggio antistante il castello è a disco orario

Coordinate

DD
45.968087, 10.945410
DMS
45°58'05.1"N 10°56'43.5"E
UTM
32T 650723 5092341
w3w 
///incarto.avevate.evitato
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

  • Brochure "Tesori Nascosti", disponibile gratuitamente negli uffici informazione di Riva del Garda, Arco e Torbole sul Garda

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Cartine consigliate

Mostra tutto

Attrezzatura

Le escursioni in montagna richiedono abbigliamento e attrezzatura specifica. Anche in occasione di uscite relativamente brevi e agevoli, è sempre meglio essere ben equipaggiati per non incorrere in spiacevoli sorprese e per fronteggiare imprevisti come ad esempio un temporale improvviso o un calo di energia.

Cosa portare per un trekking in montagna?

Nello zaino (per un'escursione giornaliera di norma si consiglia un 25/30L) è bene portare:

  • boraccia (1L)
  • snack (per esempio, frutta secca o cioccolato)
  • kit di pronto soccorso
  • giacca antivento
  • una maglia in pile
  • maglietta e calze di ricambio (possibilmente chiusi in un sacchetto di plastica)
  • indossate o almeno portate nello zaino un paio di pantaloni lunghi
  • cappellino
  • crema solare
  • occhiali da sole
  • guanti
  • fischietto per farsi rintracciare in caso di emergenza
  • numero telefonico in caso di emergenza: 112

Indossate inoltre calzature adatte al percorso ed alla stagione

Il piano di calpestio dei sentieri può essere irregolare o sconnesso ed un paio di scarponcini vi proteggerà dalle distorsioni. Un pendio erboso, una placca di roccia o un sentiero ripido, se bagnati, possono diventare pericolosi senza calzature adeguate.

Per finire... ... non dimenticate la macchina fotografica! Servirà per immortalare l'escursione e gli innumerevoli scorci mozzafiato che il Garda Trentino nasconde ad ogni angolo. Se poi volete condividere con noi i vostri ricordi potete usare l'hashtag #GardaTrentino


Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere qualcosa?


Recensioni

3,5
(2)
Giorgio Maggi
05.07.2020 · Community
La salita è tutta al punto di partenza, poi si resta piacevolmente su un sali scendi immerso nei castagneti. Si può organizzare una sosta al ristorante La Cosina che si trova proprio lungo il percorso.
Visualizza di più
domenica 5 luglio 2020 15:11:14
Foto: Giorgio Maggi, Community
domenica 5 luglio 2020 15:11:26
Foto: Giorgio Maggi, Community
Liviana Pedron
25.11.2019 · Community
Giro semplice ma suggestivo.
Visualizza di più
Lunedì 25 Novembre 2019 15:35:33
Foto: Liviana Pedron, Community

Foto di altri utenti

domenica 5 luglio 2020 15:11:14
domenica 5 luglio 2020 15:11:26
Lunedì 25 Novembre 2019 15:35:33

Recensione
Difficoltà
facile
Lunghezza
4,2 km
Durata
1:44h.
Dislivello
209m
Discesa
208m
Raggiungibile con mezzi pubblici Percorso ad anello Adatto a famiglie e bambini Rilevanza culturale/storica

Statistiche

  • 2D 3D
  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio